Breaking Dawn Parte II - la fine della Saga di Twilight. O forse no

...il conto alla rovescia è iniziato da un bel po', ma adesso ci siamo quasi. Mancano poco più di due giorni all'uscita nelle sale di Breaking Dawn Parte II, il secondo adattamento cinematografico tratto dal quarto libro della Saga di Twilight scritta da Stephenie Meyer. E con questo dovremmo avere chiuso i conti. Almeno sulla carta...

Ma c'è già chi reclama a gran voce il compimento di Midnight Sun (il manoscritto della Meyer rimasto incompiuto a causa di un "furto" dello stesso e che raccontava il primo originale Twilight rivisto con gli occhi di Edward) oppure un quinto libro, con la storia dell'idillio tra Edward Cullen e Bella Swan e soprattutto il racconto dell'amore totale derivato dall'imprinting tra Jacob e Renesmee...

Il problema è che già ora si son dovuti sbrigare parecchio per fare tutti e cinque i film (Breaking Dawn come tutti sanno è stato diviso in due parti) in meno di cinque anni visto che i protagonisti inventati da Stephenie Meyer hanno tutti età da liceo o poco più. Nessun problema per eventuali ulteriori libri, ma Robert Pattinson e compagni, al contrario dei vampiri raccontati dalla Meyer, crescono, e cominciano a mostrare segni di un'adolescenza ormai lasciata alle spalle.

Raccontare la trama della seconda parte di Breaking Dawn non è cosa semplice. Ne succedono di cotte e di crude.

Bella Swan è diventata vampira dopo aver partorito con dolore (nel vero senso della parola) ed essere rimasta qualche giorno in preda ad atroce agonia. Edward Cullen è ufficialmente e definitivamente il suo amore immortale e con la figlia Renesmee - che cresce a vista d'occhio per la gioia di Jacob Black e del suo imprinting - formano ora la famiglia del Mulino Bianco versione succhiasangue (rigorosamente animale, ovviamente). Com'era prevedibile Bella riesce a controllare alla grande la sua nuova voglia di sangue, aiutata anche dal suo amato che non la perde mai di vista. Così la bella Bella (che in effetti ora è diventata proprio gnocchetta) comincia a godersi la famiglia immortale e la figlia - mezza umana e mezza vampira - che si scopre avere il potere di creare immagini con la mente e renderle visibili al suo interlocutore tramite il contatto fisico. E soprattutto finalmente la bella Bella può sfogare la sua (repressa) passione fisica con il compagno visto che ormai ha la sua stessa forza e non rischia più di essere stritolata nella foga amorosa. Anzi, è addirittura più forte di lui, essendo una "neonata vampira", quindi si da alla pazza gioia col suo sposo nel cottage che viene loro regalato da Esme e Carlisle.
Ma prima che arrivino i titoli di coda con la scritta "The End" i Cullen devono ancora chiudere i conti con i Volturi (che non sono proprio nella loro lista degli "amici per sempre") e definire una volta per tutte i rapporti con i licantropi della zona (sempre più spogliati e ormai sovente in versione pelosa).
Tutti i guai nascono dalla vampira Irina (vecchia conoscenza dei Cullen) che durante una battuta di caccia nei boschi nota Renesmee e credendola una bambina immortale (ossia un bambino trasformato in vampiro, pratica vietata dalla legge) informa i Volturi del crimine che crede sia stato commesso (c'è da dire che magari anche il fatto che Irina sia ancora parecchio incavolata con Edward e Bella perché dà loro la colpa della morte di Laurent - suo moroso vampiro fatto a pezzi dai lupi prima che lo stesso riuscisse a uccidere la solita Bella - gioca un ruolo determinante nella sua spifferata ad Aro e compagni). Una visione di Alice avverte quindi i Cullen che i Volturi stanno arrivando per scoprire la verità su Renesmee. I Cullen cercano un modo per informare i Volturi dell'errore di Irina e decidono di procurarsi una nutrita schiera di testimoni del fatto che Renesmee non sia stata vampirizzata ma nata da parto naturale (più o meno, questione di gusti ed opinioni). Rispondono all'appello di Carlisle in ordine sparso: il Clan di Denali, il Clan irlandese e il Clan Egizio. Tutti vengono ospitati a casa dei Cullen e durante i preparativi per affrontare l'arrivo dei Volturi, Alice e Jasper lasciano la famiglia senza dare spiegazioni. Forse la situazione era semplicemente diventata troppo affollata... Va beh, comunque... in realtà Alice prima di partire lascia a Bella un indizio: un messaggio su una pagina de Il Mercante di Venezia. Seguendo questa traccia Bella trova un avvocato umano che falsifica documenti e che aveva rapporti di "lavoro" con Jasper (ma non era il vampiro del clan che meno riusciva a stare vicino agli umani perché sentiva ancora troppo forte il richiamo della sete di sangue... mmm....). Bella lo avvicina e si fa fare dei passaporti falsi per Jacob e Renesmee nel caso in cui si debba arrivare ad una fuga improvvisa (per me tutta questa parte era tranquillamente evitabile già nel libro...). Intanto procede il periodo di addestramento di Bella per diventare un'educata e rispettosa vampira. L'ex umana pasticciona durante un'esercitazione scopre di avere adesso un grande potere: può creare uno schermo che la protegge dai poteri degli altri vampiri. A questo punto il suo obiettivo diventa quello di riuscire ad estendere questo schermo a protezione anche degli altri membri della sua famiglia. Ovviamente per eludere gli attacchi dei Volturi. Questi, all'oscuro di quanto Bella sia diventata "palluta" (oltre che di un'altra decina di cosette tra cui l'improvviso aumento a livello esponenziale dei vampiri residenti in casa Cullen e soprattutto dell'"ammmore" scoppiato tra succhiasangue e pelosoni) arrivano con tutta la Guardia al completo stile carroarmatini di Risiko. Dopo aver valutato, svalutato e rivalutato ancora la possibilità di un cruento scontro nella solita radura, dopo aver capito che Irina aveva preso un abbaglio e averla perciò distrutta in meno di un nanosecondo, dopo aver disquisito della teoria quantistica e del peccato di avarizia con Carlisle circondato dai lupi... dopo aver passato tutto questo, i Volturi prendono la geniale decisione di mettere la vita di Renesmee ai voti e nel frattempo di lanciare attraverso i poteri di Jane e Alec terribili attacchi mentali verso Cullen vari e compagni credendo così di riuscire ad avere la meglio. Ma....
Bella Swan in versione vampira

Ecco che qui entra in gioco il super potere di Bella che mette una spessa pellicola protettiva intorno a tutti i suoi cari destabilizzando i Volturi che credevano di avere già la vittoria in saccoccia. A quel punto Alice e Jasper fanno il loro ritorno (evviva evviva!!) con Huilen e Nahuel (nomi che con la sola pronuncia metterebbero in crisi chiunque). Nahuel è un mezzosangue come Renesmee, e ha già raggiunto la piena maturità fisica da un centinaio d'anni. Ecco la prova definitiva che la bambina non rappresenta un pericolo (mah...). Aro decide quindi di lasciar perdere la lotta, rendendosi conto che finire a gambe all'aria non sarebbe una buona pubblicità, e i Volturi si ritirano mogi mogi.
Il finale "epico" vede Bella che, dopo aver fatto ritorno a casa, permette a Edward di entrare finalmente nei suoi pensieri essendo lei ormai in grado di "spostare" lo scudo mentale che aveva dalla nascita.
...Musica trionfale, applausi e qualche lacrima

The End.......... FORSE.....

In ogni caso Twilight ci mancherà, perché che lo si ami o che lo si odi ha ridato vigore al genere, portando una visibilità a livello planetario che mai prima d'ora era stata raggiunta dalle creature con i canini. E almeno di questo bisogna dargliene atto.
Romeo e Giulietta sono "vivi" ancora oggi nell'immaginario di molti, se non addirittura di tutti. Che ne sarà di Edward e Bella sarà il tempo a dircelo...

VIDEO:
Primo Trailer Italiano
Secondo Trailer Italiano
Trailer in Lingua Originale con sottotitoli ITA

SCHEDA COMPLETA TRATTA DA "MyMovies.it"
Diretto da Bill Condon
Sceneggiatura: Melissa Rosenberg
Titolo originale The Twilight Saga: Breaking Dawn - Part 2
Genere Fantastico  -  Durata 116 min. - USA 2012 - Eagle Pictures
Uscita in Italia: mercoledì 14 novembre 2012

Kristen Stewart, Robert Pattinson, Taylor Lautner, Billy Burke, Peter Facinelli, Elizabeth Reaser, Kellan Lutz, Nikki Reed, Jackson Rathbone, Ashley Greene, Michael Sheen, Dakota Fanning, Mackenzie Foy, Julia Jones, BooBoo Stewart, Lee Pace, Toni Trucks, Bill Tangradi, Erik Odom, Valorie Curry, Tracey Heggins, Judi Shekoni, Omar Metwally, Andrea Gabriel, Wendell Pierce, Ty Olsson, Joe Anderson, Noel Fisher, Lisa Howard, Angela Sarafyan, Patrick Brennan, Olga Fonda, Marlane Barnes, Masami Kosaka, Janelle Froehlich, Sebastião Lemos, Amadou Ly, Carolina Virguez, Christopher Heyerdahl, Jamie Campbell Bower, Cameron Bright, Anna Kendrick, Rami Malek, Daniel Cudmore, Chaske Spencer, Guri Weinberg, Bronson Pelletier, Tinsel Korey, Charlie Bewley, Maggie Grace, MyAnna Buring, Casey LaBow, Christian Camargo, Mia Maestro


Commenti

Sono stati qui in