Gli Shadowhunters in "Città delle Anime Perdute": Cassandra Clare si conferma

Continua la Saga dei Cacciatori di Cassandra Clare
Anni fa ho comprato il primo libro quasi per noia perché non c'era nulla di nuovo sul mercato che mi stuzzicasse. In più era un periodo in cui ero molto concentrata sui vampiri e non volevo saperne di altri esseri soprannaturali o con poteri particolari. Ma le storie interessanti sugli immortali succhiasangue scarseggiavano...
Poi Claudia (che lavora nella mia libreria di fiducia e mi consiglia/aggiorna sempre alla grande sulle novità del mercato editoriale fantasy) mi ha parlato di una nuova serie, gli Shadowhunters. Le ho chiesto: "ci sono vampiri?" E lei: "non sono i personaggi principali, ma ci sono anche loro".
Così mi ha convinta a prendere il primo libro...
Ad essere sincera all'inizio ero davvero scettica. Strani ragazzi coperti di rune magiche, cacciatori di demoni, facenti parte del mondo Invisibile (vampiri, licantropi , stregoni e chi più ne ha più ne metta), "nascosti" al mondo dei normali esseri mortali...hmmm.... Mi sembrava tutto parecchio complicato. Rischiava di rivelarsi un polpettone dai mille gusti in cui però niente riesce davvero ad emergere...
Appena ho cominciato il primo libro, "Città di Ossa", mi sono subito ricreduta.
Oggi Cassandra Clare è una delle mie autrici preferite. E' riuscita a creare un nuovo mondo, originale e magico, ma soprattutto parallelo a quello reale (tutto parte da Manhattan, NYC) e in cui è davvero elettrizzante andare a vivere per qualche ora durante la lettura. Le sue descrizioni sono precise e dettagliate, mai troppo lunghe o lente. Riga dopo riga i personaggi diventano "reali" e i paesaggi scorrono grandiosi, pieni di colori ed emozioni.
I protagonisti sono per lo più giovani teenager, ma a dire il vero con il passare delle pagine quasi ti dimentichi dell'età di Clary, Simon, Jace e Alec. Sono maturi e consapevoli della vita, ben oltre gli anni che l'autrice dichiara per loro. E per chi si ritrovi a leggere le gesta degli Shadowhunters in età diciamo "adulta", beh, ci sono Luke, Jocelyn, Valentine e il sommo stregone Magnus Bane a creare il giusto equilibrio.

Ho preso "Città delle Anime Perdute", l'ultimo libro uscito della serie The Mortal Instruments  (...un po' in ritardo visto che è in libreria dal 16 ottobre) e oggi (10 novembre, ndr) comincerò a divorarlo. Non vedo l'ora. Sono parecchio curiosa.
Riuscirà a confermare la suspance degli altri quattro? Mi ritroverò ancora a "sognare" di essere nei panni di Clary (magari con qualche anno in più rispetto ai suoi dichiarati 15 iniziali) e di accarezzare il viso di Jace?

"Città delle Anime Perdute" è il quinto volume della serie che ha reso Cassandra Clare una delle autrici urban fantasy più amate nel mondo. Solo negli Stati Uniti ha venduto 3 milioni di copie ed è entrato nella classifica dei New York Times Bestsellers.
Nei prossimi giorni racconterò cosa mi ha trasmesso, in attesa del primo film ("Città di Ossa", previsto in uscita ad agosto del 2013) e del sesto libro della Saga, per cui dovremo aspettare fino al 2014!

Intanto ecco la TRAMA di "Città delle Anime Perdute"
Lilith, madre di tutti i demoni, è stata distrutta. Ma quando gli Shadowhunters arrivano a liberare Jace, che lei teneva prigioniero, trovano soltanto sangue e vetri fracassati. E non è scomparso solo il ragazzo che Clary ama, ma anche quello che odia, suo fratello Sebastian, il figlio di Valentine. Un figlio determinato a riuscire dove il padre ha fallito e pronto a tutto per annientare gli Shadowhunters. La potente magia del Conclave non riesce a localizzare né l'uno né l'altro, ma Jace non può stare lontano da Clary. Quando si ritrovano, però, Clary scopre che il ragazzo non è più la persona di cui si era innamorata: in punto di morte Lilith lo ha legato per sempre a Sebastian, rendendolo un fedele servitore del male. Purtroppo non è possibile uccidere uno senza distruggere anche l'altro. A chi spetterà il compito di preservare il futuro degli Shadowhunters, mentre Clary sprofonda in un'oscura furia che mira a scongiurare a ogni costo la morte di Jace? Amore. Peccato. Salvezza. Morte. Quale prezzo è troppo alto per l'amore? Di chi ci si può fidare, quando peccato e salvezza coincidono? Ma soprattutto: si possono reclamare le anime perdute?

Anno di uscita: 2012
Genere
: Fantasy
Autore: Cassandra Clare
Editore Italia: Mondadori  -  Collana: Chrysalide  -  Pagine: 549








Commenti

Sono stati qui in