Convince "Vampire Moon", secondo libro di J.R. Rain

A.A.A. Vampiri Offresi, di J.R. Rain, è la serie urban fantasy investigativa "Vampire for Hire" che qui da noi a gennaio 2012 ha visto la pubblicazione di "Moon Dance" e lo scorso giugno del seguito "Vampire Moon".

La protagonista è Samantha Moon e di recente ho già parlato della serie QUI.

Quando ho scritto il primo post su J.R. Rain e i suoi libri ero entusiasta del primo e avevo cominciato da poco la lettura del secondo. Con quest'ultimo l'impatto iniziale non era stato dei migliori. Non mi sembrava che riuscisse a trasmettermi le stesse positive sensazioni che invece mi aveva regalato "Moon Dance".
Ma pagina dopo pagina mi sono ricreduta. La trama si è fatta interessante, le avventure di Samantha sempre più coinvolgenti (e a tratti davvero comiche). Il mix tra fantasy (si parla non solo di vampiri, ma anche di lupi mannari), tragedia (il dolore di Samantha per il distacco dai figli) e accettazione (della propria condizione di creatura bevitrice di sangue, e, al momento giusto, "alata" e mostruosamente forte) è descritto finemente. I poteri soprannaturati della protagonista crescono, e con loro anche la sua astuzia e malizia...

Alla fine del primo libro Samantha viene allontanata dal marito che la ricatta dicendole che ha le prove di ciò che lei è diventata e che le farà vedere al mondo se lei non decide di buon grado di stare alle sue regole. Sam accetta, ovviamente, per amore dei figli.
E qui inizia "Vampire Moon". Samantha vive ormai in albergo, è costretta ad accettare la squallida relazione del marito con la segretaria e a vedere le sue piccole creature solo quando lo decide lui e per pochi minuti, sotto sorveglianza. Nel frattempo la nostra eroina buona (nonostante qualche per ora debole impulso verso il lato oscuro) cerca di continuare a costruirsi la sua nuova vita. Il lavoro di investigatrice privata procede e viene avvicinata da un nuovo cliente che vuole vendicarsi di un boss della mala che secondo lui è responsabile della tragica morte della moglie (e di altre tot persone che avrebbero potuto testimoniare contro il boss durante un processo che alla loro scomparsa è stato dichiarato nullo). Contemporaneamente Sam dovrà prendersi cura della infelice consorte di un farabutto che sfogava sulla donna con cui condivideva l'esistenza tutta la sua rabbia. Picchiandola. Tanto. Troppo. Ora il mascalzone è in galera ma rischia di riuscire a fare del male alla moglie anche da lì. Sarà proprio Samantha a prendere in mano la situazione, e questo la porterà anche ad avere delle incomprensioni con Kingsley (avvocato difensore del bastardo picchiatore), il lupo mannaro con cui ha iniziato una storia... In tutto questo continua a giocare un ruolo determinante Zanna, l'amico virtuale di Sam, che ormai sembra non accontentarsi più della sola condivisione di segreti e rivelazioni sulla chat. Vuole incontrare l'amica vampira. Lei accetta... e sarà proprio il finale di questo secondo libro a regalare la suspance più grande. Mettendo così - a mio parere - anche un gran desiderio di avere tra le mani già il terzo romanzo della serie: "American Vampire"!

Serie Vampire for Hire/Vampiri Offresi (UF per tutti)
1. Moon Dance, 2009 (Moon Dance. A.A.A. Vampiri Offresi, gennaio 2012)
2. Vampire Moon, 2010 (Vampire Moon. A.A.A. Vampiri Offresi, giugno 2012)
3. American Vampire, 2011
4. Moon Child, 2011
5. Vampire Dawn, 2012
6. Vampire Games, a seguire
7. Moon Island, a seguire

Giunti Editore (collana A)

Commenti

Sono stati qui in