J.R. Lain: "Moon Dance", mamma vampiro nell'epoca moderna

Quest'estate ero a caccia (scusate il "gioco di parole" hehe) di qualcosa di nuovo. Alla Fnac di Torino (non posso credere che rischi di chiudere definitivamente; per me è un posto incredibile dove riesco a fondere le mie tre passioni: libri, dvd, cd...) ho scovato un libro sui vampiri di un'autrice che non conoscevo: J.R. Rain. Titolo del libro: "Moon Dance". Non mi sono fatta scoraggiare dalla copertina italiana (riproduzione di tipica strada americana stile Gilmore Girls con tipiche casette a schiera very USA e garage annesso... e al posto di una bella porzione di cielo - grigio e minaccioso - mega bambolona dalla pelle luminosa e lunghi capelli castani e lucenti, scollacciato vestito rosa, perfetto make up con rossetto scarlatto e pupille dello stesso colore in degno risalto...) e l'ho acquistato...
Ho imparato da tempo a non "guardare" solo la copertina (anzi, a volte non la guardo quasi per nulla) anche perché ultimamente le grafiche sono peggiorate parecchio e nella maggior parte dei casi ormai ognuna di queste recita la stessa solfa:
...miglior romanzo urban fantasy
...miglior romanzo dark romantico
...miglior romanzo sull'occulto
e bla bla bla...
Quindi leggo ciò che viene riportato in quarta e soprattutto le alette, quella di sinistra con la trama è la prima cosa che cerco in un libro.
Nel caso di "Moon Dance" la trama mi ha intrigata (era un po' diversa dai soliti soggetti che sono finiti in libreria negli ultimi anni), quindi l'ho preso. E mi è piaciuto. Scrittura semplice, senza tanti fronzoli, scorrevole, piacevole, a tratti anche divertente.
268 pagine numerate
Tempo di lettura: 3 giorni (cioè, 3 sere, nel letto, prima di decidere di dormire).

La protagonista è Samantha Moon, ex agente federale (da notare che l'autrice è un ex investigatore privato ora scrittrice a tempo pieno), moglie e madre, bella donna di 37 anni (per sempre), vampirizzata 6 anni prima dell'inizio di questa storia. E' stata costretta perciò a modificare la sua vita, facendo ruotare l'orologio più verso il buio della notte che verso la luce del giorno. Si mette in proprio, apre un'attività come investigatore privato e cerca di fare del suo meglio per riuscire a coniugare la sua nuova identità con quella vecchia (soprattutto verso i figli). Qui fa il suo ingresso Kingsley Fulcrum, avvocato di grido, famoso soprattutto per essere sopravvissuto a cinque colpi di pistola sparati dritti in testa. Forse perché la sua esistenza è condizionata dalla luna piena?
Il marito che l'aveva tanto amata oggi la rifiuta (provando repulsione per il suo nuovo stato di essere bisognoso di sangue), il rapporto con i figli non è facile (anche se riguardo a questi affetti scende miele ad ogni riga), Fulcrum la intriga oltre il rapporto di lavoro che li lega, ma è soprattutto la relazione telematica con Zanna, un amico virtuale a cui ha confidato tutti - ma proprio tutti - i suoi segreti, a rendere ancora più misteriosa la storia...
Ovviamente questo è il primo volume di una serie (intitolata, ahimé..."A.A.A. Vampiri Offresi") che solo sul web pare che abbia venduto oltre due milioni di copie.

E' acquistabile su Amazon Italia, clikka qui: AMAZON

In libreria (prima edizione: gennaio 2012)
J.R. RAIN
Moon Dance
Giunti Editore

C'è già il seguito (sto finendo di leggerlo, ma mi ha "presa" meno del primo, infatti è sul comodino da circa tre settimane...), si intitola "Vampire Moon" (prima edizione: giugno 2012).

Buona lettura!! :-)

Jo

Commenti

Sono stati qui in