In 4 volumi la raccolta di racconti di Matheson in uscita il 28 febbraio, Fanucci Editore

Finalmente raccolti in quattro volumi tutti i racconti dell’autore considerato da molti una leggenda vivente.
Richard Matheson, nato nel New Jersey nel 1926, longevo e prolifico scrittore americano di horror, fantascienza, fantasy e fantastico/soprannaturale in generale, uno tra quelli che ha maggiormente influenzato (per sua stessa ammissione) la narrativa di Stephen King, ha forgiato il gusto e le caratteristiche del ‘fantastico’ contemporaneo, influenzando profondamente altri linguaggi, dal cinema ai fumetti, fino ai videogiochi...
Matheson ha scritto alcuni degli episodi più memorabili di "Ai confini della realtà" (di cui è stato anche sceneggiatore), e diverse sue opere sono state adattate per il grande schermo, tra cui "Tre millimetri al giorno" e "Io sono leggenda" tratto dal suo romanzo vampirico post-apocalittico, che ha ispirato tre film, di cui l’ultima versione (del 2008) dal titolo omonimo che è stata diretta da Francis Lawrence e ha avuto come protagonista Will Smith.

Richard Matheson ha vinto numerosissimi premi, tra cui un Edgar Allan Poe e un Bram Stoker alla carriera.

Il prossimo 28 febbraio sono in uscita in Italia i quattro volumi che raccolgono, per la prima volta, tutti i suoi racconti, alcuni dei quali nel nostro Paese sono inediti.

Richard Matheson
Tutti i racconti. Vol. 1 (1950-1953)
Tutti i racconti. Vol. 2 (1954-1959)
Tutti i racconti. Vol. 3 (1960-1993)
Tutti i racconti. Vol. 4 (1999-2010)

€ 16,90 cad
Fanucci Editore (collana Tif Extra)

Tutti e 4 i volumi sono in uscita il 28 febbraio

Hanno detto di lui:
State attenti: siete nelle mani di uno scrittore che non chiede pietà e non ne concede. Vi spremerà fino all’osso, e quando chiuderete questo libro vi lascerà con il più grande regalo che uno scrittore possa offrirvi: il desiderio di leggerlo ancora. Richard Matheson è l’autore che mi ha influenzato più di ogni altro.” Stephen King

Forse la caratteristica che più spicca in Richard Matheson è che nessuna etichetta è sufficiente per lui. E questo è solo un bene. Sia che scriva storie grottesche, horror, di science fiction o fantasy, dà sempre vita a qualcosa che valica i confini del genere. Richard Matheson merita il nostro tempo, la nostra attenzione, e un grande affetto.” Ray Bradbury

Commenti

Sono stati qui in